MENU
2 settembre 2014
Gallery Molto forte incredibilmente vicino 031

Molto forte incredibilmente vicino di S. Daldry

22 maggio 2012 • Primo Piano, Vetrina Cinema, Videos

“Oskar Schell (Thomas Horn) è un intelligente bambino di nove anni che osserva il mondo con occhi da grande; è precoce, prodigioso, curioso, ama i dettagli e la sua famiglia. L’11 settembre 2011 perde il padre (Tom Hanks) nell’attacco terroristico alle Torri Gemelle di New York e rimane a vivere con la madre (Sandra Bullock). La sua voglia di conoscere non viene schiacciata da un evento così drammatico e decide di mettere tutto sé stesso nella ricerca spasmodica di qualcosa che gli faccia sembrare di avere il genitore ancora al suo fianco. Un anno dopo la scomparsa del genitore, Oskar trova una busta con un nome e una chiave in mezzo alle cose del padre. Distante dal dolore dalla madre in lutto e guidato da una mente inesorabilmente attiva che si rifiuta di credere a cose che non possono essere osservate, Oskar inizia a cercare per New York la serratura a cui appartengono i due misteriosi elementi, che diventeranno per lui il mezzo per riallacciare il rapporto troncato e per compensare il pesante vuoto affettivo. Assistito nella ricerca da un vicino anziano e muto (Max Von Sydow), Oskar troverà un modo per mettersi in comunicazione con il padre scomparso, sentendo la sua presenza ‘molto forte, incredibilmente vicina’; il suo toccante, e talvolta frustrante, viaggio attraverso i cinque distretti di New York lo porterà a superare la perdita e a comprendere meglio il mondo che vede intorno a sé.

Extremely Loud and Incredibly Close” di Stephen Daldry (“The Hours”, “Billy Elliot”, “The Reader – A voce alta”), adattamento dell’omonimo romanzo “Molto forte, incredibilmente vicino” di Jonathan Safran Foer pubblicato nel 2005, è un film agrodolce e potente che tratta il delicato tema del superamento della perdita di una persona cara. A dieci anni dall’11 settembre 2001, la pellicola affronta la ferita ancora aperta di quel buio giorno in modo rispettoso e dignitoso, sia nella rappresentazione degli eventi che sull’impatto che ha sui personaggi del film.
Extremely Loud and Incredibly Close” è un film forte in cui si ride e si piange e che, alla fine, riesce a sorprendere regalando un sorriso allo spettatore.

Molto Forte Incredibilmente Vicino vi dà appuntamento al cinema a partire dal 23 maggio.

di Alessandro Burgio

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »