MENU
2 settembre 2014
micaela-ramazzotti

Le nuove sfide di Micaela Ramazzotti

29 agosto 2012 • Star News, Vetrina Cinema

Da meta’ settembre Micaela Ramazzotti iniziera’ a girare al fianco di Kim Rossi Stuart ”Storia mitologica della mia famiglia”, film diretto da Daniele Luchetti. Il film, ambientato a Roma nell’estate del 1968, narra la crisi di una famiglia e la rottura di un matrimonio dopo che la moglie si innamora di un altro uomo, il tutto mostrato dal punto di vista di un bambino di dieci anni.

Prima della fine del 2012 la Ramazzotti tornera’ di nuovo sul set per girare l’opera prima di Sebastiano Riso dal titolo ”Piu’ buio di mezzanotte non puo’ fare”, dove intepretera’ la mamma del bambino protagonista che in questi giorni si sta cercando in Sicilia. Faranno parte del cast anche Claudia Cardinale e, secondo le prime indiscrezioni, Pierfrancesco Favino. ”Piu’ buio di mezzanotte non puo’ fare” sara’ prodotto da IdeaCinema con Raicinema.

La Ramazzotti è considerata una delle attrici più promettenti del panorama nazionale.
Nel 2009 viene candidata al David di Donatello nel film “Tutta la vita davanti”. Nello stesso anno vince il Ciak d’Oro per il film Questione di Cuore dell’Archibugi e riceve, a Taormina, il Nastro d’Argento come attrice rivelazione dell’anno.Nel 2010 viene nuovamente diretta da Virzì in “La prima cosa bella”, in cui ha il ruolo di Anna, la giovane madre protagonista della pellicola, impersonata negli anni della maturità da Stefania Sandrelli. L’interpretazione conquista il consenso di pubblico e critica e le vale la vittoria del David di Donatello per la migliore attrice protagonista e del Nastro d’Argento alla migliore attrice protagonista.
Nel 2012 vince il Nastro d’Argento alla migliore attrice protagonista per i film “Posti in piedi in paradiso” di Carlo Verdone e “Il cuore grande delle ragazze” di Pupi Avati.

Angela Laurino

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »