MENU
21 ottobre 2014
IT Girl

Le It Girl

13 giugno 2012 • Vetrina Cinema

Avete mai sentito parlare di It Girl e soprattutto sapere cosa significa questo termine molto utilizzato ultimamente sulle riviste patinate e non, ma anche sui più famosi siti di moda e style?
Con il termine It Girl si definiscono delle ragazze dotate di forte personalità, ottimo gusto e spiccato senso estetico, spesso accompagnato a ottime conoscenze nel bel mondo, che creano tendenze anzichè esserne soggette, influenzando migliaia di ragazze. Spesso diventano anche punti di riferimento per gli stilisti e couturier che le eleggono come loro muse e influenzano le loro intere collezioni (ultimo esempio Charlotte Casiraghi che ha posato per gucci).
Tutti bene o male sanno quali sono state le It Girl del passato, ne abbiamo parlato più volte: Grace Kelly, Jackie Kennedy e Audrey Hepburn degli anni ’50-’60, Jane Birkin per gli anni ’80, fino a Carla Bruni negli anni ’90.
Ma quali sono le It Girl del momento? Quelle straniere sono abbastanza note e facilmente individuabili.
Una delle più famose e importanti It Girl è forse Eugènie Niarchos, nipote del famosissimo armatore greco Stavros Niarchos, socio e rivale di Onassis. Eugénie, brillante studentessa, da sempre è presente alla settimana della moda parigina diventando musa e ispirazione di Giambattista Valli e posando per una campagna pubblicitaria per il kaiser Karl Lagerfeld. Nell’ultimo periodo ha creato con l’amica It Girl, Gaia Repossi una piccola linea di gioielli, ideando la collezione Czarina, gioielli venduti in pochissimi punti vendita al mondo come Parigi, Milano e Montecarlo.
Chi non conosce la bellissima Charlotte Casiraghi, figlia di Carolina di Monaco e Stefano Casiraghi. Oltre ad aver ereditato la somiglianza con la bellissima madre e ancor più la grazia e fascino dell’intramontabile nonna, Charlotte ha saputo crearsi uno stile tutto suo e a soli 20 anni, nel 2006 Vanity Fair l’ha inserita nella lista delle donne più eleganti al mondo.
Charlotte vive a Parigi e passa il suo tempo tra gli amici di sempre come Karl lagerfeld e Eugénie Niarchos.
E ancora Tatiana Santo Domingo. Figlia del re colombiano della birra ed erede di svariati milioni di dollari, Tatiana è balzata agli onori della cronaca come fidanzata di Andrea Casiraghi, affascinante quanto ribelle figlio di Carlonina di Monaco. Tatiana frequenta il bel mondo parigino, e con Charlotte non si perde una sfilata della settimana della moda parigina spesso accompagnata dall’amica Margherita Missoni.
Queste solo per citarne alcune a livello internazionale, ma in Italia invece?
Chi è che detta stili e mode, chi sono le It Girl nostrane più famose?
Tra le più famose abbiamo le sorelle Borromeo, Lavinia, Matilde, Isabella e Beatrice, ed è forse quest’ultima la più interessante. Contessina appartenente a una delle più prestigiose famiglie lombarde, nipote di Marta Marzotto, da studentessa si è trasformata in conduttrice per Annozero sposando idee di sinistra, fidanzandosi con il principino Pierre Casiraghi e indossando le più belle mise sui più importanti red carpet e eventi mondani.
Bianca Brandolini D’adda è un’altra delle It Girl italiane, forse la più famosa all’estero, in quanto musa di uno dei più importanti stilisti che sfilano a Parigi, Giambattista Valli. Bianca ha uno stile e una classe innata, e indossa le creazioni dei più importanti stilisti Marc Jacobs, Lagerfeld, come se indossasse un capo di Topshop mixando sapientemente pezzi griffatissimi con le ultime novità da lei scovate nei quartieri più alla moda di NY o Parigi.
Martina Mondarori, It Girl colta incarna il classico gusto milanese mischiando pezzi di assoluto gusto contemporaneo con dettagli romantici e pezzi d’antan. Spesso è promotrice di eventi culturali di alto rilievo ha creato col gallerista Nicolò Cardi una galleria d’arte contemporanea, la Cardi Black Box, sbarcata con successo a Londra.

Ma in Italia ce ne sono molte altre che meritano questo titolo a conferma del fatto che il nostro, è un paese ricco di stile e personalità!

di Emma Mariani

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »