MENU
22 luglio 2014
belle&sebastien

Teaser Preview Film Belle & Sebastien

24 luglio 2013 • Recensioni Film, Vetrina Cinema

In occasione della quarantatreesima edizione del Giffoni Film Festival, la Notorious Pictures ha presentato le prime immagini del film Belle e Sebastian. La pellicola francese, tratta dall’omonimo cartoon, uscirà nelle sale francesi a Natale mentre da noi immediatamente dopo, il giorno di Capodanno. 32 anni dopo la prima puntata di Belle e Sebastian prodotta dalla nipponica MK Company, il noto cartone animato diventa un film in live action ancora una volta grazie agli attenti produttori e cineasti francesi. Il cartoon rientra nella schiera di quei tanti anime giapponesi che hanno cresciuto numerose generazioni di bambini. In Italia il cartone è arrivato per la prima volta nell’aprile del 1981 ovviamente su Italia 1. In realtà Belle et Sébastian è basato proprio su un classico della letteratura francese, ovvero una raccolta di novelle francesi scritte da Cécile Aubry, da cui nel 1965 venne tratta una serie televisiva in bianco e nero composta da 13 episodi ed andata in onda in Italia nel 1967.
La regia del film è stata affidata a Nicolas Vanier – conosciuto per essere un noto documentarista – mentre gli attori protagonisti sono Félix Bossuet, Tchéky Karyo, Margaux Chatelier, Dimitri Storoge, Andrée Damant e Medhi El Glaoui. Il teaser preview, che il pubblico giovane del Giffoni ha potuto ammirare in esclusiva internazionale, evidenzia una grande e pregevole operazione artistica e commerciale rivolta sia ad un pubblico di bambini che di adulti. Pur non avendo visto il film per intero emergono a livello visivo i due protagonisti ovvero il giovane protagonista, il piccolo Sebastian, 8 anni, interpretato dal piccolo Félix Bossuet e il suo migliore amico, la cagna Belle. Il bambino lotterà contro dei cacciatori che vogliono uccidere la sua amata Belle, un grosso cane bianco dei Pirenei colpevole, secondo loro, di aver ucciso il loro bestiame e di essere perciò un feroce predatore. Siamo negli anni Quaranta, durante la Seconda Guerra Mondiale e Sebastian vive con la sua famiglia in un piccolo e sperduto villaggio sulle Alpi, scosso dall’arrivo dei tedeschi. Il bimbo trova proprio tra i peli di Belle quell’amicizia e quell’amore di cui era alla ricerca considerati il suo stato da orfano e la sua solitudine. Quest’amicizia lo stimolerà a tal punto da spingerlo a mettersi alla ricerca della mamma che lo ha abbandonato quando era ancora in fasce.
“Questa è l’odissea di un ragazzino alla ricerca di sua madre, di un vecchio uomo in cerca del suo passato, di un duro in cerca l’amore, di una giovane donna in cerca di avventure e di un tenente tedesco in cerca di perdono. Questa è la storia di Belle e Sèbastien…”

Già dalle prime immagini siamo sicuri che i francesi stiano per presentare al pubblico di tutto il mondo un altro dei loro talenti in erba ovvero Félix Bossuet, interprete energico che esprime tenerezza e disincanto con grazia e disinvoltura. Il teaser mostra i momenti essenziali della storia regalando una grande emozione agli adolescenti presenti in sala che hanno avuto un sussulto durante le scene più drammatiche e cruente come il ferimento di Belle e il grido di dolore di Sebastian che non riesce a spiegarsi l’assenza della madre nella sua vita. Il teaser offre delle immagini di grande qualità per un prodotto certamente di ottima fattura. Le ambientazioni montane, i meravigliosi scenari naturali ed il momento storico durante il quale la storia si svolge contribuiscono ad aumentare il fascino di questa pellicola. L’anteprima del film Belle et Sebastian al Giffoni carica ancora di più l’attesa per uno dei grandi appuntamenti della prossima stagione cinematografica.

di Rosa Maiuccaro

belle-e-sebastien

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »