MENU
30 settembre 2014
Camilleri

Camilleri per la prima volta sul grande schermo

21 febbraio 2012 • Star News

Alla presentazione del film “La scomparsa di Patò”, nelle sale dal prossimo 24 febbraio, lo scrittore Camilleri (dal cui romanzo è tratto il film) ha dichiarato: “La differenza fra imbroglioni come Patò del passato e quelli di oggi è evidente, basta aprire un giornale. Oggi non scappano, stanno in mezzo ai piedi tutti i giorni”.
Lo scrittore ha poi continuato: “La mafia non è fatta da padreterni, ma di uomini. E quindi, come diceva il giudice Falcone, è destinata a finire come tutti i fenomeni terreni. Basta avere la buona volontà: se questa non c’è, la mafia si espande come un cancro. Io ho speranza nel rinnovamento degli italiani”.

Il film, che per la prima volta porta al cinema un romanzo di Camilleri, è ambientato nella Sicilia di fine secolo. Al centro dell’intreccio, il destino di Antonio Patò, il direttore della sede locale della banca Trinacria, inghiottito dal nulla senza lasciare tracce.
Nel cast della pellicola Neri Marcore’, Nino Frassica e Maurizio Casagrande.

Su Oggi al cinema è possibile leggere l’intervista fatta a Nino Frassica sul film “La scomparsa di Patò”.

 

di Angela Laurino

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »