MENU
20 dicembre 2014
alessandra martines

A 49 anni, Alessandra Martines aspetta un figlio da un compagno giovanissimo

24 luglio 2012 • Vetrina Cinema

“In medio stat virtus”, dicevano i latini. Ma ci sono donne che non amano proprio le mezze misure. Ne è un esempio Alessandra Martines che, sulla soglia dei cinquant’anni, dopo un lungo matrimonio con il regista premio Oscar Claude Lelouch (classe 1937), vive oggi una relazione di fuoco con Cyril Descours, giovane attore 29enne. I due aspettano un figlio e sono raggianti per la felicità (la Martines ha avuto anche una figlia -oggi adolescente- con Lelouch).

alessandra martines

In una recente intervista rilasciata a Vanity Fair, la Martines confessa: «Ogni giorno mi misuro la pancia: è l’unico momento, nella vita di una donna, in cui siamo contente di avere un metro di girovita. Questo figlio l’ho desiderato moltissimo. Era da un anno che lo aspettavamo, ma lui non arrivava».
Se vi chiedeste se la Martines sia ricorsa a qualche aiutino per concepire un bambino in età così avanzata è lei stessa a rispondere:«L’ ultimo anno io e il mio compagno lo abbiamo passato facendo molto l’amore. È stato il bambino a scegliere quando arrivare. Sono rimasta incinta naturalmente e nell’anno in cui l’abbiamo cercato, non sono mancati pianti. Ma ho provato a restare positiva. Sono comunque favorevole a qualsiasi mezzo che consenta alle donne di avere figli, e non penso solo a quelle fuori tempo massimo: ci sono tante ragazze giovani che non riescono ad averne, e la loro forse è la tristezza più grande».

Secondo la Martinez la differenza d’età non conta: 
«Se fossi un uomo nessuno si scandalizzerebbe per la mia nuova relazione. Stavo con un marito che aveva 26 anni più di me e nessuno aveva niente da ridire. E il matrimonio è finito, dopo tanto tempo, come finiscono i matrimoni tra coetanei: l’età non incide sulla tenuta di un legame, che è sempre una lotteria».

Angela Laurino

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »